Il programma è bello che definito. Anche se variazioni dell'ultima ora non sono esclusi, come qualsiasi programmazione che si rispetti.
Cambiamenti comunque volti ad arricchire e rendere ancora più appetibile la manifestazione di "Appuntamenti d'autunno", che come tradizione vuole si svolgeranno nel prossimo mese di ottobre.
Un'edizione che si presenta con importanti e significative novità. Come quella della sfida tra i tre terzieri Castello, Matiggia e Piano, che al contrario di tutte le edizioni passate si terrà quest'anno in notturna e anticipato al sabato sera.
Una festa dunque lunga un mese che si snoderà tra rievocazione storica con il corteo e la gara dei carri per aggiudicarsi l'ambito palio che quest'anno è opera dell'artista Bernard Gillessen, giochi popolari e di ruolo, gara con l'arco medievale (novità di quest'edizione targata 2008), giochi di ruolo, disfide tra i terzieri e con la sfida dei suoi, gara tra i tamburini dei tre terzieri, Castello, Matiggia e Piano e che vedrà la partecipazione di un ospite, ancora da definire.
Altro evento di grande spessore capace di richiamare nella cittadina medievale un folto numero di estimatori, il IX Equiraduno Città di Trevi con la protezione civile di Trevi gruppo a cavallo (non a caso il cavallo era uno dei mezzi di trasporto più usato nel periodo di riferimento della manifestazione, e cioè il Medioevo) e le scene medievali allestite dai tre terzieri lungo le vie e le piazzette più suggestive del centro storico.
E ancora. Mostra mercato del sedano nero di Trevi e la Xliv sagra del sedano nero e della salsiccia con la mostra mrcato prodotti tipici locali e la castagnata e antichi sapori.
A fare da corollario, tutte le sere le tre taverne aperte, ognuna delle quali proporrà piatti della cucina contadina preparati da esperti chef.
Naturalmente piatto principe quello preparato a base del prodotto d'eccellenza e vera prelibatezza e che solo e soltanto in questo periodo si può gustare.
Il sedano nero. Una particolare cultivar, che solo a Trevi è possibile trovare e attorno al quale ruota un forte interesse da parte degli addetti ai lavori.Il sipario su tutta la manifestazione degli "Appuntamenti d'autunno" si alzerà ufficialmente il 2 ottobre con la cerimonia di apertura ai "Festeggiamenti ottobrini 2008" e con il convivio dei terzieri e l'apertura delle taverne.
Ma la vera novità introdotta in quest'edizione come accennato è quella che riguarda i due eventi clou del Palio dei Terzieri.
Il corteo storico che sfilerà venerdì 3 ottobre, e non più il sabato sera, e il palio dei Terzieri anticipato al sabato sera, anziché alla domenica pomeriggio.
Una ventata di novità necessaria dopo la brutta figura rimediata nella passata edizione e dare così nuova linfa alla manifestazione del Palio dei Terzieri.

Anna Maria Piccirilli dal Corriere dell'Umbria Mercoledì 10 Settembre 2008




0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Spoleto e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

News dalla Provincia di Perugia