"Impiegati statali senza retribuzione dei turni da ottobre scorso. La situazione per i custodi della Rocca Albornoziana di Spoleto é diventata ormai insostenibile."
É quanto denuncia in una nota Enzo Gaudiosi, Segretario UgL dell'Umbria.
"i quattro dipendenti coinvolti nella vicenda - aggiunge - alcuni dei quali portano da soli il reddito in famiglia, hanno finora dimostrato dedizione, coerenza ed attaccamento alla professione pur non percependo la retribuzione accessoria prevista e dovuta per le giornate domenicali e festive lavorate."
Per Claudio Americani, Segretario Provinciale UgL Statali
"in base al contratto collettivo, sottoscritto il primo dicembre 2009, le aperture nei giorni festivi presuppongono un sistema di turnazione, quindi un numero di dipendenti sufficiente, finalizzato a garantire l'accesso al pubblico per 11 ore al giorno per almeno 6 giorni alla settimana in musei, aree archeologiche, siti monumentali, biblioteche e archivi. Tale sistema, é evidente, non é applicabile a 4 dipendenti che possono fare soltanto un turno giornaliero. Nonostante la carenza di personale - spiega ancora - il sistema di turnazione nella Rocca é stato ugualmente applicato senza assicurare la corrispondente retribuzione. Parte delle attività, inoltre, sono state esternalizzate ad una cooperativa del territorio secondo un orientamento privatistico a scapito del pubblico interesse.
La situazione, che va avanti dal 22 ottobre, é stata più volte segnalata senza ottenere riscontri alla Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio. L'ultima lettera é stata inviata il 9 marzo."
"é il caso di affrontare questa vicenda con la serietà dovuta - sottolinea Gaudiosi - consapevoli del fatto che l'Umbria ha il vantaggio di contare su un ampio patrimonio di beni artistici. La vicenda dei dipendenti della Rocca manifesta le carenze di tutti i giorni nella gestione e nella valorizzazione del patrimonio locale. Beni di inestimabile valore che rischiano di essere sottratti alla città e ai turisti."
L'Ugl nel sollecitare un incontro sindacale urgente chiede
"la sospensione immediata dei dipendenti dal lavoro nei giorni festivi."
pg/mcc/ss
Asca Sabato 13 Marzo 2010




0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Spoleto e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

News dalla Provincia di Perugia