Otto Marzo in Borgo a Spoleto

Otto Marzo in Borgo a Spoleto

Otto Marzo in Borgo è un momento di festa, di incontro, ma soprattutto un momento di riflessione. Éuna idea di donne dedicata alle donne. Una idea per esprimerel'universo femminile in modo gioioso, emozionante ma anche intelligente e serio.
Far Riscoprire il vero significato di questa data è diventata una esigenza, una urgenza che non può più essere rimandata.
Moltissimi artisti hanno risposto all'appello senza neanche un attimo di esitazione, perché hanno capito lo spirito della festa e perché amano profondamente questo universo femminile tanto da donare la propria arte senza fare domande, per divertirsi, emozionarsi, piangere e ridere insieme a noi.
Il Borgo, come sempre, è un palcoscenico naturale che accoglie tutto e tutti come fossero figli suoi, senza mai dire no e questa volta ha detto di si alle sue figlie, per tendere la mano concretamente a chi ne ha bisogno.
e non solo per un giorno, ma sempre,ogni momento dell'anno. E di questo ne andiamo orgogliosi.

Ed ora ecco, in concreto, come festeggiamo noi l'otto Marzo in Borgo

Corso Garibaldi Dalle Ore 16:00 in compagnia di Marcello Mignatti l' Accademia Europea della Fanta Fantascienza presenta "Signorina signorina" e "Conversazioni entomologiche" di Louis Santiago con Cristina Antonini e Maurizio Armellini
Fausto Manasse legge Talegalli

Antonietta De Santis con la sua grandissima comicità presenta brani a sorpresa.

L'irresistibile Groowa Circus vi trascinerà lungo le Vie dello Shopping al seguito di percussionisti, danzatrici e artisti di strada

Il Bar Catarinelli dei Fratelli Farroni presenta il Rosato della Cantina Novelli e offre l'Aperitivo a tutte le Donne

Via Portafuga: Dalle Ore 18:00
Cristina Antonini e il Groowa Circus presentano
"Una parola detta da te, una poesia scritta da me"

Cristina Antonini legge "Mediterranea libera" di Lorella Natalizi

Marina Antonini legge "Quillu Mela" testo comico dialettale di Mauro Antonini

Un gruppo di giovanissimi allievi della scuola di recitazione Teodolapio si presentano con delle vere e proprie chicche per gli spettatori.

l'Associazione Fare Cultura presenta i poeti Simone Fagioli, Elisabetta Comastri, Paola Gubbini, Federica Mosca e Loriano Grullini, accompagnati dal magico sax di Cristian Panetto.

Via dei Gesuiti: Dalle Ore 15:30
Spazio ludico allestito con piscina di palline; giochi vari e laboratorio di manipolazione a cura del Bus 285 con possibiltà di Babyparking.

La scuola di ballo Angeldani presenta Sincrono di latini americani

Via del Macello Vecchio: Dalle Ore 16,00
Un otto Marzo...Giovane!
Musica e creatività a cura dei centri di aggregazione giovanile dell'ambito territoriale n.9
Direttamente nella tana dei giovani un vero dj e pannelli per i Writerers.

Le opere degli artisti esposte lungo Corso Garibaldi saranno messe in vendita ad un prezzo decisamente interessantre ed il ricavato andrà in beneficenza all'Associazione Donne contro la Guerra, finalizzato al mantenimento del punto di ascolto per donne che hanno subito violenza e
maltrattamenti.
Per lo stesso scopo saranno in vendita anche i libri di due note autrici spoletine, Beatrice Lilli e Ilaria Rapacchio.
L'organizzazione farà un piccolo omaggio floreale e poetico a tutte le donne che saranno presenti nelle vie del Borgo con ramoscelli di mimose confezionati con piccole pergamene sulle quali sono stampati pensieri, poesie e riflessioni sulle donne.
Molto apprezzata è stata la raccolta di aforismi già presente da una settimana nelle vetrine dei negozi.
Le frasi, alcune poetiche o d'amore, altre divertenti ed irriverenti,sono state scelte perchè tutte pronunciate da donne famose che ci è piaciuto citare.
e sono tutte diverse, quindi vale la pena di farsi un bel giro per poterle leggere tutte.
Inoltre Lunedì otto i negozi di Corso Garibaldi, Via Portafuga, Via del Macello Vecchio, Via dei Gesuiti e Via Anfiteatro, saranno aperti mattina e pomeriggio e quelli che espongono la vetrofania praticheranno uno Sconto del 20% su tutte le nuove collezioni Primavera-Estate

Nell'ambito di questa manifestazione si svolgerà la prima edizione del premio "otto Marzo in
BORGO".
Una commissione di giornaliste eleggeranno il personaggio che più si è speso per la città di Spoleto nell'anno 2009, scelto con un'ottica squisitamente femminile.

Noi oggi, e sempre, siamo fieri di essere dalla parte delle Donne.
Associazione Culturale Il Borgo e comitato organizzatore di "Otto Marzo in Borgo"

Domenica 7 Marzo 2010




0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Spoleto e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

News dalla Provincia di Perugia