2 autovelox fissi sulla Flaminia

In arrivo autovelox fissi. Nel piano degli obiettivi 2011 dell'amministrazione c'è anche quello di aumentare il livello di sicurezza anche attraverso il controllo elettronico della velocità. Un'esigenza che nasce peraltro dalla richiesta di installazione di postazioni fisse di controllo elettronico della velocità, da parte Compartimento della Polizia Stradale di Terni,che si occupa della viabilità e della rilevazione degli incidenti stradali sulla S.S. Flaminia.
Una strada in cui si registrano diversi sinistri, soprattutto in condizioni di fondo stradale bagnato. Sulla scorta di ciò il Comune intende adottare un sistema di controllo del traffico ed ampliare le proprie attività nel settore del monitoraggio e controllo della mobilità e del territorio,attraverso l'acquisizione di sistemi elettronici per il controllo e la gestione del traffico, di tipo avanzato e completo, in particolare di un "sistema di controllo automatizzato delle infrazioni al Codice della Strada (limiti di velocità). Insomma autovelox.
Così è scattata la procedura per affidare l'appalto del servizio (noleggio, installazione, manutenzione ordinaria e straordinaria di postazioni fisse omologate). Le stazioni di controllo della velocità dovranno essere posizionate al chilometro 116,655 e al chilometro 126,500 (nei tratti prima e dopo la galleria di colle Sant'Elia). L'importo a base di gara per tutte le attività oggetto dell'affidamento ammonta a 192.900 euro, il canone mensile a poco più di 5.000 euro.ce.be.
Corriere dell'Umbria Mercoledì 22 Giugno 2011




0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Spoleto e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

News dalla Provincia di Perugia