Dopo un'estate con "Chiara di Dio", la stagione teatrale del Metastasio prosegue con il divertentissimo "Lo S....Varietà è donna" che debutta domani alle 21,30 e che resterà in programmazione ad Assisi per un mese e mezzo. Scritto e diretto da Carlo Tedeschi, con le coreografie di Carmelo Anastasi e Gianluca Raponi, propone un excursus del ruolo femminile nella storia, dalla preistoria sino ai giorni nostri, sottolineando il grande rilievo sociale della donna, le sue doti, le virtù e le eccellenze raggiunte senza tralasciarne però debolezze ed eccessi.
Il regista recupera un ricco patrimonio del teatro italiano, ovvero quello del varietà, dove gag e balletti, canzoni e brani recitati si succedono a ritmo elevato dando allo spettatore la sensazione di essere trascinato all'interno del mondo dorato del varietà. Ma tra lustrini e paillettes Tedeschi inserisce un tema che funge da trait d'union fra tutte le performance, ovvero quello della figura della donna. In questa maniera il regista continua a riflettere sulla figura femminile, così come avvenuto già con "Chiara di Dio". Il musical che ha avuto un grande successo negli anni '90 in tutta Italia col grande Gino Bramieri torna così nella sua riedizione con tanti i momenti di pura comicità in cui i due valletti d'eccezione Michele Zattara e Giuseppe Barbetti daranno del filo da torcere alla poliedrica protagonista, l'etoile Simona Imola che torna nel ruolo di attrice dopo essere stata prima ballerina in tutti i ventidue musical di Carlo Tedeschi. Lo spettacolo vede la riunificazione nello stesso corpo di ballo dei primi ballerini delle tre compagnie di Tedeschi che operano a Rimini, Assisi e in tour in Sicilia. Dopo il debutto il musical andrà in scena al Metastasio ogni sabato alle 21,30 e ogni domenica alle 16,30 fino al 18 dicembre

Venerdì 4 Novembre 2011




0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Spoleto e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

News dalla Provincia di Perugia