Il secondo weekend si è aperto sotto i migliori auspici. Alberghi pieni con camere tutte esaurite, tanto che in molti, per trovare posti, sono arrivati fino a Narni ed Amelia.
Ristoranti sempre affollati, tanta gente per le strade e, sul versante artistico, una raffica di grandi spettacoli in prima assoluta. Insomma il Festival dei Due Mondi gode di ottima salute e per questo sabato mette in scena un cartellone ricco di eventi e di star.

Lo spettacolo più atteso vede protagonista Adriana Asti, che fin dall'anno scorso doveva salire sul palco ma era stata bloccata da un infortunio. Adesso recupera alla grande con la regia del francese Benoit jacquot (al Caio Melisso, oggi alle 18.30, domani alle 16.30) per “La voce umana” – “Il bell'indifferente”: un dittico in omaggio a Jean Cocteau nel quale l'attrice dà voce e anima al dolore di una donna per la fine di un grande amore.

Al San Nicolò (oggi e domani alle 18) Sebastiano Lo Monaco e Mariangela D'Abbraccio raccontano “Dopo il Silenzio”, dall'ultimo libro del presidente del Senato Pietro Grasso, che ieri è arrivato a Spoleto per assistere al debutto della sua piece.
É la seconda volta che Grasso è ospite del Festival che nel 2010 aveva portato in scena2àPer non morire di mafia”, sempre da un suo libro. Al Teatro Nuovo Menotti c'è “Ritorno a casa” con la regia di Peter Stein a confronto con uno dei lavori più cupi di Pinter, sui pericoli delle relazioni umane (oggi alle 16, domani alle 18.30) mentre al Chiostro di San Gregorio, alle 21 Paolo Bonacelli è “Martini: il Cardinale” con drammaturgia e regia di Felice Cappa, sulla vita del Cardinale e i suoi anni di vescovato.

Al Torti di Bevagna Luca Ronconi allestisce fino a venerdì il romanzo di Gombrowicz, “Pornografia”. Anche il bel tempo dà una mano al festival. Stasera alle 22 piazza Duomo ospita i “Due Mondi” di Raphael Gualazzi, concerto tra jazz, blues e fusion pensato proprio per Spoleto mentre al Teatro Romano, stasera e domani alle 21.15 c'è il Mark Morris Dance Group con tutta la raffinatezza delle sue coreografie che prendono vita con musiche rigorosamente eseguite dal vivo.

La Nazione Sabato 6 Luglio 2013




0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Spoleto e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

News dalla Provincia di Perugia