Le previsioni annunciavano pioggia e pioggia è stata.E così il corteo storico, in programma venerdì sera, s'è dovuto interrompere.
Tra la delusione generale perché le allegorie allestite dai tre terzieri (Castello, Matiggia e Piano) e tutto il cerimoniale previsto nella serata di venerdì sera è saltato: dalla cerimonia di riconsegna delle chiavi da parte del terziere vincitore del palio dello scorso anno, alla cerimonia di vestizione dei portacolori, alla cerimonia del sorteggio e offerta dei doni e della benedizione.
Tornando alla sfilata storica, ad aprire il corteo è stato il presidente dell'Ente Palio dei Terzieri, Giuseppe Bernardini in groppa al suo fedele destriero, Severo, è stato poi il turno dei notabili cittadini, dei vertici dell'Ente Palio e dei i terzieri con i rispettivi priori.
Per il Castello, Patrizio Dominici in sella al suo cavallo, Alberto Pagnotta per il Matiggia e Leonardo Fonti per il Piano e via via tutti i figuranti abbigliati con abiti rigorosamente d'epoca trecentesca, quella di riferimento della rievocazione storica.
Circa cinquecento i figuranti che hanno sfilato e che hanno rappresentato il terziere di appartenenza.
E molti gli abiti nuovi sfoggiati in quest'edizione, frutto di studi accurati e di grande impegno nel realizzarli.
Un corteo storico che andrebbe però limato in alcuni particolari per meglio rispondere all'epoca rappresentata.
Certamente la pila elettrica nel 1300 non esisteva perché ancora non era stata scoperta. Piccoli accorgimenti che renderebbero la rievocazione storica certamente più aderente alla realtà storica.
Un vero peccato che l'acqua caduta a catinelle abbia impedito la rappresentazione delle allegorie, certamente coinvolgenti per i temi scelti.
Il Santo Graal tema scelto dal Castello, la Festa dei folli il Matiggia e l'astrologia medievale per il Piano.
Anna Maria Piccirilli
dal Corriere dell'Umbria Domenica 5 Ottobre 2008




0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Spoleto e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

News dalla Provincia di Perugia